1
AREZZO
CHIANCIANO TERME
GROSSETO
LIDO DI CAMAIORE
LIVORNO
LUCCA
MARINA DI PIETRASANTA
MASSA CARRARA
MONTECATINI TERME
PISA
PISTOIA
PORTOFERRAIO - ISOLA D'ELBA
PRATO
SIENA
VIAREGGIO




 





 





Giovani Albergatori

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Federalberghi Toscana per rimanere sempre aggiornato su novità ed eventi


Imposta di soggiorno

In primo piano

MEGLIO NESSUNA LEGGE CHE UNA PESSIMA LEGGE

La proposta degli uffici regionali giudicata inadeguata dalle associazioni di categoria - Federalberghi Confcommercio  denuncia un diffuso abusivismo dell’esercizio dell’attività ricettiva e propone di rinviare la riforma ad inizio della prossima legislatura - Un sistema informatico per scoprire gli “abusivi"

Meglio nessuna legge che una pessima legge“ è la riflessione del  presidente di Federalberghi Toscana, Paolo Corchia,  che ha così voluto  inviare un chiaro messaggio al Consiglio Regionale della Toscana  che si sta apprestando a riformare il testo della Legge 42 del 2000, meglio conosciuta come Testo Unico delle leggi regionali in materia di turismo.

Ormai da almeno due anni , ha continuato Corchia, chiedevamo e continuiamo a chiedere di riformare il sistema delle regole  che in Toscana definisce l’offerta ricettiva secondo una ricetta basata su di un principio basilare“ stesso mercato stessi diritti e doveri per gli attori del mercato stesso“. Invece la  proposta di riforma del Testo Unico  è una semplice rielaborazione dei test ,  senza entrare nel merito e soprattutto senza dare soluzione al tema dell’abusivismo ricettivo, della sleale concorrenza, che sono elementi non  marginali della crisi che da tempo  ha colpito le imprese alberghiere nella nostra regione, aggravando ulteriormente le difficoltà prodotte all’intero settore turistico  dalla situazione economica nazionale. “ 

Leggi tutto...

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge 31 maggio 2014 n. 83 per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo (cfr. nostra circolare n. 132 del 2014).
Di seguito, le disposizioni ..

Leggi tutto...

Federalberghi e le Organizzazioni Sindacali di categoria hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo del Contratto nazionale di lavoro del turismo che porta più soldi nella busta paga degli addetti al settore.

Leggi tutto...

Nell’intento di agevolare le strutture associate, Federalberghi Toscana ha pensato di assumere alcune iniziative per proporre sia un contenimento dei costi alberghieri che una

Leggi tutto...

I NOSTRI PARTNERS